Alla riscoperta del fai da te per Natale

di Maria Chiara Sicari

unnamed (3)

A Natale spesso troviamo difficoltà a trovare idee per dei regali, soprattutto quando dobbiamo fare dei pensierini.Negli ultimi anni (o per necessità o per passione) si è riscoperto molto il fai da te.

Qui trovate alcune idee molto semplici e carine fai da te!

unnamed (4)

Confezionare sacchetti per profumare gli armadi è una bellissima idea per un “pensierino fai da te”: molto semplice e sicuramente gradito da chi lo riceve!

Se non avete un sacchetto di cotone a disposizione, basta del tulle che potete riciclare anche da una bomboniera. Successivamente mescolate qualche cucchiaio di riso, mescolate con un olio essenziale a vostro piacimento (es. lavanda). Nel successivo passaggio, versa nel composto un cucchiaino di sale fino o bicarbonato che aiuta ad assorbire l’umidità e scaccia i cattivi odori.

unnamed (8)

Creare un segnalibro è certo una bellissima e originale idea adatto, ovviamente, a chi ama leggere.Create con del cartoncino rigido un rettangolo con una base di 3cm e un’altezza di 10 o 12cm. A questo punto sagomatelo come più preferite (ad esempio con la punta); prendete della carta da pacchi o della stoffa e incollatela sul cartoncino (così da rivestirlo sia davanti che dietro). Una volta asciutto, decorate il vostro segnalibro come più vi piace, ad esempio con dei fiori essiccati o brillantini. Successivamente prendete dei fogli di carta adesiva trasparente e tagliateli di dimensioni leggermente maggiori al cartoncino. Applicatela su di esso, facendo bene attenzione a farla aderire bene, senza lasciare bolle d’aria. Se trovate bordi in eccesso, potete rimuoverli con il taglierino.

unnamed (7)

Prima di tutto vediamo gli ingredienti necessari:

– 250 ml di sapone di Marsiglia, preferibilmente non profumato

– 220 ml di acqua distillata

– 11 ml di olio vegetale (si può utilizzare ogni tipo di olio vegetale, olio di oliva, olio di semi, olio di jojoba, olio di mandorle e così via, sempre badando che siano prodotti di qualità)

– 5-6 gocce di olio essenziale preferito

– coloranti naturali o spezie, per dare un tocco di colore (opzionale) tagliamo a scaglie il sapone di Marsiglia e scioglierlo a bagnomaria con l’acqua distillata. Successivamente mischiate i restanti ingredienti.

Gli attrezzi che vi serviranno sono:

– 1 cucchiaio di legno

-2 pentolini di diverse dimensioni

– 1 stampo e/o stampini

Per quanto riguarda gli stampi, si possono usare stampi grandi in legno che è opportuno foderare con carta alimentare (ad esempio la carta da forno) così da realizzare pezzi grandi di sapone da tagliare col coltello, oppure si possono utilizzare stampi piccoli, come quelli per fare le formine con la sabbia, oppure quelli da pasticceria ma non in metallo, ricordandosi di imburrarli come si fa con i dolci, per facilitare poi il distacco.

unnamed (5)

Questo potrebbe essere un pensiero sicuramente gradito…. Ma prima di cimentarvi, assicuratevi di conoscere i gusti dell’altro! Regola fondamentale: USARE L’OLIO EXTRAVERGINE D’OLIVA (possibilmente  italiano). Dopo ver riempito la bottiglia inserite il vostro aroma e fate riposare almeno 15 giorni. Alcuni consigli sull’aroma da scegliere:  peperoncino, zenzero, rosmarino, timo, basilico, erbe. D’altronde potete anche fare un assortimento di olii aromatizzati… così da avere l’imbarazzo della scelta!

unnamed

Per questo pensierino fai da te, liberate la vostra fantasia!

All’interno del vasetto, potete mettere qualsiasi oggettino di natale. Oltre all’oggetto, vi servirà della carta trasparente per confezioni e un nastro rosso. Procedimento:

– Prendete un barattolo di vetro, lavatelo e asciugatelo con cura

– Prendete della colla a caldo e attaccate il vostro oggetto al tappo del vostro barattolo

– Rovesciate la neve finta all’interno del barattolo di vetro

– Rovesciate il vostro tappo (prima assicuratevi che l’oggetto sia asciutto e ben attaccato al tappo del

barattolo) e chiudete il tappo stringendo bene

– Rovesciate il vostro barattolo e lasciate che la neve finta imbianchi il vostro oggetto di Natale

unnamed (6)

Un porta spilli a forma di animaletto è un’idea simpatica per chi si cimenta nel cucito.

Assicurati di avere a portata di mano:

-Stoffa resistente

– Ago

– Filo

– Stoffe con fantasie diverse

– Ovatta

– Bottone

Per realizzare il vostro cuscinetto porta spilli procuratevi una stoffa piuttosto spessa e resistente. Una volta scelta la stoffa, realizzate la sagoma dell’animaletto che avete scelto. Una volta realizzato, ritagliatelo e successivamente realizzatene uno identico. Adesso procuratevi della gommapiuma o dell’ ovatta. Queste vi serviranno per creare l’ imbottitura del vostro cuscinetto. Quindi mettete tra le due sagome di stoffa l’imbottitura con l’aiuto di ago e filo realizzate una cucitura lungo tutta la circonferenza. Per rendere il lavoro più pulito ed elegante realizzate una chiusura effettuando dei punti festone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *