Blog

Absolutely Lab

di Benedetta Lo Zito

IMG_8435

Ho conosciuto Absolutely Lab per puro caso. Per un’amicizia londinese che mi ha regalato un’amica sul web. Mi sono innamorata istantaneamente dei colori di questo brand, fluo, rosa, gold e black and white perché già la vita è così noiosa, con il look abbiamo il dovere di osare.

Alice Mosti ed Elena Salvi, le due fondatrici di Absolutely Lab, sono le intervistate che tutti vorremmo: alla mano, preparate, simpatiche, elettriche allo stato puro.

Soprattutto con Elena, è nato un rapporto di scambio sui social e poi è diventato amore, devo dirlo. Infatti Absolutely Lab è stato il primo brand a cui ho chiesto di collaborare con la mia associazione Are you ready to be strong?. Di questo parleremo molto presto.

Lapinou Couture

di Martina D’Ermo Come direttrice e ideatrice di questo blog, mi permetto e mi prendo il permesso di […]

Una notte al muse con Mucha

di Martina D’Ermo

loreal5

Avete presente Ben Stiller nel film “Una notte al museo”? Ecco, è come mi sono sentita io, una settimana fa, all’evento dell’accademia della L’oreal.

Per una sera, grazie ad Arthemisia Group e L’Oréal Professionnel, sono stata una delle muse di Mucha. 

Street Style Parigino

di Martina D’Ermo

553946_017

Una mia amica mi ha chiesto:”Che ne pensi dello street style parigino durante la fashion week? Poi la Ferragni, ma come si è vestita?”

La mia risposta è stata molto semplice: ormai le sfilate non sono più sulla passerella ma per strada. Basta vedere, i blogger, gli addetti ai lavori o i personaggi del mondo del fashion e non, quasi tutti vengono vestiti ad hoc dallo stesso stilista della sfilata. Quindi si avrà sempre uno spettacolo nello spettacolo perchè ormai è così, la vera sfilata è quella “on the street”, dove sfilano persone semplici (se così le vogliamo definire) e non modelle.

Fontana di Trevi in Fendi

di Martina D’Ermo

FENDI Fontana di Trevi

Avete visto la sfilata della Maison Fendi a Roma? Io non sono stata una delle poche “elette” che hanno ricevuto l’invito, ma tra uno snapchat e l’altro e le foto me la sono tranquillamente gustata dal divano di casa mia.

La collezione, chiamata Legends and Fairy Tales, è stata disegnata dal direttore creativo Karl Lagerfeld, abiti con molte trasparenze, dai motivi floreali, ricami e particolari in pelliccia.

Cambiamenti per la Maison Valentino

di Martina D’Ermo Ormai la notizia uscita pochi giorni fa, è diventata una ufficiale. Dopo ben 17 anni […]

La Traviata vista da Valentino

  di Martina D’Ermo

FullSizeRender (5)

I critici d’opera non me ne vogliano, scrivo queste poche righe spinta solo dalla mia passione per la musica che oggi mi porta a parlarvi della “Traviata”, la famosa opera di Giuseppe Verdi, in scena, o scusate 16 recite, al Teatro dell’Opera di Roma tra  il 24 maggio il 30 Giugno con la regia di Sofia Coppola ma soprattutto, e qui posso finalmente esprimermi, con i costumi di Valentino Garavani, il “maestro”.

Versace Limited Edition

di Martina D’Ermo

FullSizeRender (4)

Della serie “non finisce mai di stupirci”!

Donatella Versace, per le nuove aperture dei suoi store, ha creato una nuova limited edition della borsa palazzo Sultan e delle palazzo pumps. Realizzate in pelle laminata craquelé con il marchio del brand (la medusa), ton sur ton.

Tavola Rotonda: Luxury Just Evolution

di Martina D’Ermo

Della serie anche le fashion Blogger e gli influencer parlano ed hanno un cervello, a discapito del signor o pardon, Dottor Domenico Naso (giornalista del “Il fatto quotidiano”) che parla di noi come una “bolla d’acqua”, ma grazie all’accademia del Lusso di Roma, The top influencer e la FNM events, abbiamo avuto modo di riscattarci con una bellissima tavola rotonda sulla tematica: “Web e nuovo lusso. Comunicare attraverso gli influencer, Luxury: Just Evolution.

13221456_1766885356879560_6973358426956798475_n

Formousia…prova superata!

di Martina D’Ermo

image

Un pò di tempo fa ho accettato la sfida del brand Formousia.
Per 28 giorni avrei dovuto indossare, almeno per mezza giornata, i favolosi
pantaloni realizzati su misura per me da questo innovativo brand.
Vi dirò che li ho messi veramente alla prova ma ne valeva la pena perchè il
risultato è stato grandioso, al punto che posso considerarmi quasi pronta per
la prova gambe “scosciate”.
Ma cosa mi è successo realmente?